Impedenziometro professionale professionale: ecco come funziona | Farmacia Beduschi

Aggiornamento: 8 apr 2021




L’impedenziometro è uno strumento indispensabile per chi desidera una valutazione corretta dello stato di salute del proprio corpo. In particolare, l’impedenziometro professionale consente di individuare e misurare la composizione corporea di un individuo: massa magra, acqua e massa grassa.


Appare dunque evidente come esso si particolarmente importante per valutare lo stato di salute del corpo prima, durante e dopo una dieta, un trattamento estetico o un programma di potenziamento sportivo.



Impedenziometro professionale: cosa misura?



Anche detto bioimpedenziometro, questo strumento si basa sulla legge di Ohm, secondo la quale ogni sostanza offre una certa resistenza al passaggio della corrente elettrica. Tale resistenza viene detta impedenza corporea o BIA (Body Impedence Assessment).

L’apparecchio può, quindi, misurare l’impedenza del corpo e, grazie a questa, determinare l’esatto valore di massa magra, massa grassa e acqua, sapendo che la massa grassa oppone una maggiore resistenza.



Come funziona?


L’apparecchio è fornito di elettrodi che vengono applicati su mani e piedi del paziente. Lo strumento, attraverso cavi collegati agli elettrodi, lascia passare una corrente elettrica molto debole ma ad altissima frequenza (50.000 hertz): questa consente di misurare l’impedenza corporea.

Il valore restituito dal l’impedenziometro permette di valutare con precisione l’esatta composizione corporea, identificando l’entità (in termini di peso) e la proporzione (in termini di percentuale) tra:

  • acqua corporea

  • massa grassa

  • massa magra


A cosa serve esattamente?



A cosa servono queste informazioni? Perché dovrebbe interessare conoscere l’esatto peso della massa grassa, della massa magra o dell’acqua corporea?

La misurazione è fondamentale, ad esempio, per verificare l’efficacia e il successo di una dieta. L’impedenziometro professionale consente infatti di monitorare una corretta perdita di peso, in particolare può determinare se il regime in atto stia effettivamente intaccando la massa grassa o se invece abbia ripercussioni sulla massa magra.


Aiuta anche a capire quando la dieta non porta alla perdita di grasso ma soltanto di acqua. Permette di determinare se vi siano problemi di ritenzione idrica e quindi consente al medico dietologo di trattare, assieme alla massa grassa, anche questo aspetto.

Per verificare che la dieta stia funzionando o per tenere sotto controllo la quantità di adipe che si accumula nel corpo, il ricorso a un impedenziometro professionale è, quindi, essenziale.


Non solo dieta: l’impedenziometro consente anche a chi pratica attività sportiva a livello agonistico di verificare un corretto aumento della massa magra.



Bilancia impedenziometrica e impedenziometro

Sebbene sia possibile trovare in commercio bilance impedenziometriche, l’impedenziometro professionale, rispetto alla bilancia impedenziometrica, consente una maggiore precisione e una corretta elaborazione delle informazioni.





Per impostare la vostra dieta o il vostro allenamento in modo corretto e nel pieno rispetto della vostra salute, eseguite un esame impedenziometrico. Rivolgetevi alla nostra